OPERA

Icaro

MATERIALI: bronzo

ANNO: 2011

MISURE: 15x20x25 cm

[Collezione privata P. Longo]

Icaro, colui che insieme al padre Dedalo, fuggì dal labirinto grazie a possenti ali apposte sulla schiena per mezzo della cera. Ingenuo e testardo, disobbedì al padre, che gli aveva detto di non avvicinarsi troppo al Sole o la cera si sarebbe sciolta. Inebriato dalla velocità che le grandi ali imprimevano al suo corpo, non ascoltò l’avvertimento e finì così per precipitare in mare, dove annegò.

Ho voluto rappresentare Icaro adagiato su una sfera, che rappresenta il pianeta Terra: le grandi ali, luminose e gocciolanti, sono state la sua gioia e la sua condanna.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.